Ride the Verdon

07.12.2018    
france   adventure, nature, sport   adventure, camping, canyoning, france, gorge, rafting

Hai voglia di un viaggio sportivo in mezza alla natura, il Verdon è perfetto.

Tutta la zona vicina a questo lago (lake Saint Croix) , a nord della costa mediterranea francese, è un susseguirsi di canyon e fiumiciattoli che vanno tutti a finire nel lago: il posto perfetto per canyoning, Acqua Trekking e , in alcuni punti, rafting (se la stagione è giusta e l'acqua abbastanza).

Giorno 1: Eravamo in due, siamo andati a fare canyoning (75€ a testa) vicino alle famose Gorges du Verdon, ritrovo ore 7 ad un hotel in cima al canyon senza molto altro intorno. Le guide forniscono per tutti caschetto , muta, salvagente e una sacca impermeabile per chiavi della macchina, pranzo al sacco ecc mentre le scarpe solo in alcuni casi, andate con scarpe da tennis che potete rovinare!

Siamo partiti numerosi perchè erano stati annullati i viaggi del giorno dopo per le piogge e hanno accorpato i gruppi, di solito i gruppi son da 6/12 max. La discesa al fiume dura circa 15minuti e si arriva a una piccola spiaggia in cui si indossa la muta e le guide faranno un rapido briefing sul come muoversi nel fiume, poi si inizia!

L'impatto col fiume non è traumatico, la muta aiuta e se c'è anche un pò di sole il freddo non è un problema (andate comunque in mesi caldi se possibile).

La discesa del fiume è un susseguirsi di passaggi su rocce, farsi trasportare dalla corrente, fare 'mini rapide' stando sdraiati e tuffi.

I tuffi non sono mai obbligatori (almeno nel nostro caso) e variano dai 4/8m mentre la discesa nelle minicascate è obbligatoria ma non c'è nulla di cui preoccuparsi, è come un toboga naturale, molto divertente!

Si prenderà qualche colpo sulle rocce ma seguendo le istruzioni date dalle guide non ci sono problemi. Dopo circa 5ore si arriva verso la fine dove ci si può togliere la muta, mangiare un panino e iniziare la risalita.. molto faticosa soprattutto a ragion del fatto che bisogna trasportare la muta bagnata e, essendo un canyon , è quasi una salita verticale con dei punti che ricordano una via ferrata di bassa difficoltà. Ci sono comunque diversi livelli di difficoltà in base alla porzione di fiume che si va ad affrontare, sui vari siti scegliete il più adatto a voi.

La sera abbiamo alloggiato in un camping sulle rive del lago con la nostra tenda normalissima -> non vi preoccupate se vedete gente con tende che sembrano case a due piani, saranno lì da un mese e spesso sono coppie anziane, nulla di cui essere invidiosi : un materasso basta e avanza! Ha anche piovuto tutta la notte, almeno concilia il sonno no?

Giorno 2: sulle rive del lago è possibile affitare pedalò, barchette elettriche (per famiglie) oppure kayak fino a 4 posti, quest'ultima è la scelta consigliata per 2h. Con quest'ultimo si può entrare , partendo dal lago, nella foce del fiume che abbiamo sceso il giorno prima ammirando l'acqua verde e cristallina (in foto, visuale dal ponte) e il paesaggio. Nei periodi turistici ci sarà molta gente in acqua ma il divieto di barche a motore nel lago fa si che non si sia inquinamento , nemmeno acustico a meno di bambini strillanti.

Si entra nel fiume per circa 1km , poi si può tornare sul lago, scegliersi una spiaggetta e rilassarsi un pò al sole dopo le pagaiate. Se non si vuole rimanere tutto il giorno in spiaggia consiglio di andare a Moustier de Saint-Marié, un paesino a circa 10minuti in macchina incastrato tra le rocce con un ottimo panorama e passaggiate per turisti ma soprattutto dei ristoranti pazzeschi, piatti buonissimi e prezzi onesti (20€ testa) per antipasto primo e dolce; seguendo la classifica di tripadvisor non sbaglierete sicuro!

Dal lago poi si può, se si hanno ancora giorni di vacanza, conitnuare verso Valensol nel periodo delle lavande, Avignone e poi Marsiglia.

long story short, se avete voglia di sport e avventura insieme a un viaggetto in un posto nuovo il canyoning nelle gole del Verdon è il posto che fa per voi!

A.

Ask Alberto more about this trip leave a comment below and start a chat!

Leave a Reply