Kite holiday a Viganj

12.09.2018    
croatia-hrvatska   romantic, sport   fun

Premessa: il kite è la cosa più figa del mondo!!!
Se siete una coppia che amerebbe una vacanza diversa dal solito e che vuole vivere la spiaggia e il mare a 360°, allora una delle mete che ve lo possono permettere è Viganj, Croazia.

La vacanza ha avuto la durata di una settimana (8 giorni e 7 notti), fatta nel periodo dal 3/9 al 10/9, siamo partiti il 3 mattina in modo da avere a disposizione la giornata, una volta arrivati all’aeroporto di Dubrovnik, ritirata la macchina in affitto (assolutamente necessaria) ci siamo diretti verso la città di Approdo del Re! ovviamente mi riferisco alla città vecchia di Dubrovnik. La città è davvero stupenda, molto pulita e godibile anche senza tour organizzati, vale assolutamente fare tappa per godere degli splendidi scorci che offre la città. Noi ci siamo concessi un pranzo in un piccolo ristorante al porto, i prezzi onestamente sono un po’ alti, considerando che sei in Croazia, però il pesce è molto buono.

Lasciata Ragusa ci siamo diretti verso Viganj che dista circa due ore, ma se il viaggio vi sembra troppo lungo non disperate, infatti a circa metà strada c’è la possibilità di fermarsi a degustare ostriche dagli stessi coltivatori a prezzi veramente irrisori, in particolare nel primo chiosco che c’è appena si svolta in direzione Ston, il prezzo a ostrica era di 6kn (meno di un euro).
Il resto della strada passerà in un attimo, infatti la strada è molto panoramica e offre un sacco di bei paesaggi.

A Viganj alloggiavamo in un appartamento convenzionato con la kite house, il pacchetto prevedeva appartamento, 12 ore di lezione con attrezzatura e certificato iko, il tutto per poco meno di 400 euro a testa, un consiglio è quello di portarsi dietro gli euro necessari per pagare in contanti perché a noi hanno chiesto il pagamento cash e avendo solo Kn ci abbiamo perso un pochino. L’appartamento era situato a pochi passi dalla kite house che era proprio difronte al mare. Lo staff è stato super gentile e gli istruttori sono mega simpatici!
Gli orari della giornata erano scanditi da Renata, sogno e incubo della settimana, considerate che essendo uno sport strettamente legato alle condizioni atmosferiche, in particolare al vento, non ci sono orari fissi: quando il vento sale si esce a fare lezione! nel tempo libero si può stare in spiaggia a rilassarsi gustandosi una birra al chioschetto proprio sulla spiaggia.
I corsi sono per tutti i livelli, si viene divisi in gruppi da tre persone e affiancati da una coppia di maestri che vi faranno letteralmente innamorare di questo sport e di questo luogo!
nella giornata libera che abbiamo avuto siamo andati a visitare la città di Korcula situata nell’isola difronte alla cittò di Orebic a due minuti in macchina da Viganj, i traghetti partono circa ogni ora ed è possibile arrivare sull’isola sia a piedi che in macchina. Noi per sentirci giovani siamo andati a piedi e una volta sull’isola ci siamo affittati un motorino per muoverci sulla stessa, cosa che assolutamente mi sento di consigliare! L’isola oltre alla città di Korcula (una piccola Dubrovnik), ha un sacco di spiagge e calette stupende raggiungibili solo in bici o in motorino.

Per quanto riguarda la cucina si mangia per lo più pesce, davvero di ottima qualità e a prezzi che in generale sono abbastanza bassi. Una cosa da provare assolutamente è la pika, il piatto tipico, noi lo abbiamo gustato al ristorante Ponka, dotato di una vista magnifica, per questo il consiglio è prenotare in base all’orario del tramonto.

Per concludere è stata una vacanza magnifica, che ha alternato momenti super adrenalinici ad altri molto romantici! Da fare assolutamente!!!

Ask Manfredi more about this trip leave a comment below and start a chat!

2 Responses

Leave a Reply